Focus

Mission

redazione

archivio

Osservatorio nazionale sul diritto di famiglia

  • riforma del cpc

    [...]la competenza del familiarista deve basarsi su una solida padronanza della normativa civilistica per l’articolazione dei diritti e doveri dei soggetti coinvolti nella crisi familiare.

    Su questo fondamento si innesta la capacita’ di ridefinizione delle istanze che ci vengono prospettate da persone nella maggior parte dei casi confuse e emotivamente coinvolte, proprio perche’ attraversano, con la chiusura del rapporto di coppia, una fase di ridefinizione della propria esistenza.

    Il compito dell’avvocato in questi casi e’ di garantire i diritti mantenendo per quanto possibile i legami familiari.

    Relazione all'incontro di studio del 26 marzo 2010 a Livorno.

    Leggi l'intera relazione.

    apri documento PDF