Focus

Mission

redazione

archivio

Osservatorio nazionale sul diritto di famiglia

  • Le FAQ e i DCPM: gravi difficoltà nell'operare delle scelte in ambito di visite genitori-figli in uno scenario che cambia ogni giorno. Tribunale di Milano, 11 marzo 2020

    In questa fase emergenziale nella quale le restrizioni si susseguono a ritmo vertiginoso, in cui le FAQ presenti sul sito della Presidenza del Consiglio dei Ministri tuttora indicano come possibili gli spostamenti per le visite genitori-figli, mentre l'ultimo decreto del 25.03 sembra escluderle, è arduo il compito degli operatori per orientare i cittadini.
    Il Tribunale di Milano, rifacendosi al testo del DCPM 8.03.2020 n. 11 (ora superato) e alle FAQ diramate dalla Presidenza del CDM in data 10.3.2020, in particolare il punto 13, ritiene che le stesse non siano preclusive dell'attuazione delle disposizioni di affido e collocamento dei minori, laddove consentono gli spostamenti finalizzati a rientri presso la "residenza o il domicilio", sicché alcuna "chiusura" di ambiti regionali può giustificare violazioni, in questo senso, di provvedimenti di separazione o divorzio vigenti.

    Tribunale di Milano, decreto 11 marzo 2020