Focus

Mission

redazione

archivio

Osservatorio nazionale sul diritto di famiglia

  • esonero assegno divorzile

    assegno divorzile – art. 5 co. 10 L.898/70 – cessazione dell'obbligo di mantenimento – famiglia di fatto – evoluzione dei costumi – rapporto stabile e continuativo – esonero

    tenore di vita pregresso – inapplicabilità del parametro – necessità dell'accertamento giurisdizionale – quiescenza del diritto.


    Nel ricostruire l'evoluzione dei costumi, in uno con gli sviluppi giurisprudenziali delle situazioni giuridiche connesse alle unioni parafamiliari (evoluzione resa efficace dall'evolversi delle definizioni: da concubinato a "convivenza more uxorio" a famiglia di fatto) la Corte di Cassazione, con la sentenza 17195 del 11/8/2011 definisce il discrimine per il venir meno dell'assegno divorzile: ove la convivenza assuma i connotati di stabilità e continuità, la stessa si trasforma in una vera e propria famiglia di fatto, la quale costituisce giustificato motivo per la cessazione dell'assegno divorzile.

    Cass. 17195 del 11 08 2011