Focus

Mission

redazione

archivio

Osservatorio nazionale sul diritto di famiglia

  • affidamento esclusivo

    La Corte di Cassazione, con la sentenza n. 18867 del 15/09/2011, ha confermato la decisione con cui i giudici di merito, attenendosi al dettato normativo di cui agli articoli 155, 155 bis e 155 sexies c.c., avevano disposto l'affidamento esclusivo di una figlia in favore del padre, ritenendo che fosse contrario al superiore interesse della stessa l'eventuale affidamento congiunto ad entrmabi i genitori.
    Di particolare interesse è il fatto che la Corte ha posto a fondamento di tale decisione il fatto che la stessa, in sede di audizione, si fosse categoricamente opposta ad avere rapporti con la madre.


    sintesi la sentenza