Focus

Mission

redazione

archivio

Osservatorio nazionale sul diritto di famiglia

  • Convivenza

  • unioni omoaffettive

    È legittima la mancata estensione del regime matrimoniale (nella specie, della possibilità di procedere alle pubblicazione di matrimonio) alle unioni omoaffettive in linea con quanto affermato dalla sentenza n. 138 del 2010 della Corte Costituzionale, il cui approdo non può ritenersi superato dalle successive decisioni della Corte di Strasburgo, ancorché il sicuro rilievo costituzionale ex art. 2 Cost. di tali formazioni sociali presupponga – come anche ribadito nella successiva sentenza n. 170 del 2014 della Corte Costituzionale – l’individuazione di ......

  • divorzio e convivenza

    Assegno divorzile – revisione a seguito di nuovo rapporto more uxorio – precarietà della convivenza – disconoscimento dell'assegno – non sussiste – incidenza sulla sua misura."Il carattere precario del rapporto di convivenza more uxorio consente di considerare gli eventuali benefici economici che ne derivino idonei ad incidere unicamente sulla misura dell’assegno in quanto, proprio in considerazione di detta precarietà, è destinato ad influire solo su quella parte dell’assegno volto ad assicurare quelle condizioni minime di autonomia giuridicamente garantite che l’art. ......

  • contratto di convivenza

    La convivenza more uxorio tra persone di stato libero non costituisce causa di illiceità e quindi di nullità di un contratto attributivo di diritti patrimoniali (nella specie comodato) collegato a detta relazione, in quanto essa, ancorché non disciplinata dalla legge, non contrasta né con norme imperative, né con l'ordine pubblico, né con il buon costume, bensì ha rilevanza nel vigente ordinamento per l'attribuzione di potestà genitoriali nell'ipotesi disciplinata dall'art. 317–bis c.c., come nella normativa della legge 27 luglio 1978 n. ......